Estonia

Il principale documento nel quale si evidenzia il settore della sicurezza e la salute professionale in Estonia è l'Atto sulla sicurezza e la salute professionale adottato dal Parlamento estone - il Riigikogu - in base al quale sono state elaborate e promulgate numerose normative del governo della Repubblica e del ministero degli Affari sociali (l'Atto è entrato in vigore il 26 luglio 1999). Nel sistema estone della salute e della sicurezza professionali, il ministro degli Affari sociali rappresenta l'autorità esecutiva che dirige l'intero settore, mentre due delle sue unità strutturali (il Dipartimento per lo Sviluppo della vita lavorativa e il Dipartimento della Sanità) sono direttamente implicate nelle decisioni politiche riguardanti la salute e la sicurezza professionali. Il punto focale nazionale in Estonia dell'EU-OSHA opera in seno al ministero degli Affari sociali (il Dipartimento per lo Sviluppo della vita lavorativa). Attualmente la rete del punto focale comprende 16 istituzioni governative e non governative.



Il punto focale nazionale funge da rappresentante dell'Agenzia in Estonia e agisce quale organismo intermedio tra l'Agenzia e lo Stato membro nelle attività di competenza nonché quale organismo di coordinamento per le attività a livello di Stato membro. Lo scopo del sito web del punto focale è di fornire informazioni esaurienti tanto a livello nazionale quanto a quello dell'UE circa la salute e la sicurezza professionali, in particolare relativamente alle buone prassi e alle campagne europee. Si può contattare il punto focale nazionale al seguente indirizzo di posta elettronica: tiit.kaadu@sm.ee ja ester.runkla@sm.ee



Il Consiglio dell'Ambiente di lavoro opera in seno alla governance del ministero degli Affari sociali. Tale Consiglio è un organo consultivo tripartito composto da 15 membri e il suo principale compito è di effettuare proposte ed esprimere pareri sullo sviluppo e l'attuazione della politica sull'ambiente di lavoro. In seguito alla rinuncia del Centro per la salute professionale nel 2004, il suo ruolo esecutivo nel settore della salute professionale è stato assunto dal Consiglio per la salute professionale (il Dipartimento per l'ambiente di lavoro). La supervisione dello Stato per quanto concerne il rispetto dei requisiti di salute e sicurezza professionali è gestita dall'Ispettorato del lavoro che, in termini della sua struttura e della portata geografica delle sue operazioni, è suddiviso in ispettorati settentrionali, meridionali, occidentali e orientali.


Recapiti dei punti focali

Labour Inspectorate of Estonia (Tööinspektsioon)
Mäealuse 2/3
12618 Tallinn
Estonia
Contact person:
Kristel PLANGI