Notizie in primo piano

Back to highlights

Economia circolare: cosa significa per la sicurezza e salute sul lavoro (SSL)?

Image

Photo by Tim Bish on Unsplash

Nel 2040 l’Europa potrebbe apparire molto diversa. Si prevede che la transizione dell’UE verso un’economia circolare, che si riferisce al flusso iterativo e al (re)impiego efficiente di risorse, materiali e prodotti, cambi in modo significativo il mondo del lavoro.

Il terzo studio prospettico dell’EU-OSHA esamina i risvolti dell’economia circolare per la sicurezza e la salute dei lavoratori mediante quattro possibili scenari futuri generati dopo un’analisi della letteratura in materia e interviste con esperti.

Gli scenari prendono in considerazione i rischi e le opportunità per la SSL e mirano a ispirare e alimentare il dibattito sull’economia circolare inteso a ridurre negli anni a venire gli infortuni sul lavoro e le malattie professionali.

Leggi la relazione integrale e la relativa sintesi: relazione prospettica 3, fase 1: macroscenari

Approfondimenti nel documento strategico e nella relativa sintesi Cosa significherà l’economia circolare per la sicurezza e la salute sul lavoro? Panoramica sintetica dei quattro scenari prospettici

Leggi la nostra sezione web riguardante l’economia circolare e i suoi effetti sulla SSL

Share this on: