Notizie in primo piano

01/07/2020

La Germania eserciterà la presidenza del Consiglio dell’UE (uno degli organi decisionali più importanti dell’Unione) fino al 31 dicembre 2020. Subentrerà alla Croazia e sarà il primo paese del nuovo trio di presidenza, della durata di 18 mesi, insieme a Portogallo e Slovenia.

La presidenza tedesca intende combattere il coronavirus e fronteggiare le conseguenze economiche della pandemia, pur senza trascurare altre importanti questioni cui l’UE si trova confrontata. L’obiettivo generale è garantire che l’Europa esca dalla crisi più forte e più resiliente che mai.

23/06/2020

© EU-OSHA /Adam Skrzypczak

Lavori fisicamente impegnativi, come la manipolazione dei pazienti, costituiscono un fattore di rischio significativo per i disturbi muscolo-scheletrici (DMS), rendendoli una preoccupazione diffusa tra gli operatori del settore sanitario, con il mal di schiena e il dolore agli arti superiori tra i problemi comunemente segnalati. Come possiamo dunque affrontare i DMS in questo settore?

Il nostro documento di riflessione offre una panoramica dei DMS nei luoghi di lavoro della sanità, esamina i fattori di rischio e affronta interventi efficaci per prevenire, ridurre e gestire i DMS.

18/06/2020

Image by Gerd Altmann from Pixabay

L’espansione del commercio globale negli ultimi decenni ha portato a una crescita dei rapporti di fornitura transnazionali, il che è stato spesso accompagnato da una tendenza tra Stati membri verso l’esternalizzazione nelle catene di approvvigionamento.

Questo documento di riflessione esamina le sfide e le opportunità per la sicurezza e la salute sul luogo di lavoro presentate dai cambiamenti recenti e futuri nelle relazioni lungo le catene di approvvigionamento. Gli autori offrono esempi di buone prassi e discutono le azioni per il futuro.

09/06/2020

© iStock.com/andresr

Una nuova relazione riassume i risultati del progetto pluriennale dell’EU-OSHA che esamina ricerche, politiche e prassi in materia di prevenzione dei disturbi muscoloscheletrici lavoro-correlati (DMS), volto a promuovere lo sviluppo di strategie per affrontare questo problema di salute e la sicurezza sul lavoro altamente prevalente nei contesti professionali in Europa.

08/06/2020

Photo by Andreeew Hoang on Unsplash

Nello strumento per la visualizzazione dei dati ESENER dell’EU-OSHA sono stati inseriti gli ultimi dati dell’indagine europea fra le imprese sui rischi nuovi ed emergenti (ESENER) del 2019.

Per la prima volta è possibile confrontare i risultati di ESENER 2019 con quelli di ESENER 2014 a livello europeo e per paese, settore di attività o dimensioni dell’impresa.

02/06/2020

© EU-OSHA /Ján Kisucky / Photo Competition 2009

I dispositivi di protezione individuale (DPI) intelligenti promettono di rendere possibili livelli più elevati di sicurezza e comfort sul luogo di lavoro mediante l’uso di materiali o componenti elettronici avanzati. Tuttavia, vi sono ancora problemi da risolvere prima che possano essere adottati con esito positivo nei luoghi di lavoro europei. Un nuovo documento di discussione esamina le potenzialità e i rischi insiti in tali nuove tecnologie.

01/06/2020

© EU-OSHA

Il barometro della SSL è il primo strumento di visualizzazione dei dati contenente informazioni aggiornate sulla situazione e sulle tendenze della sicurezza e salute sul lavoro (SSL) nei paesi europei.

Lo strumento consta di quattro gruppi di indicatori su una serie di argomenti relativi alla SSL, quali le autorità responsabili della SSL, le strategie nazionali, le condizioni di lavoro e le statistiche sulla SSL. Puoi visualizzare e confrontare i dati, generare grafici e scaricare relazioni su argomenti specifici.

Pages

Pages