Notizie in primo piano

L’indagine europea fra le imprese sui rischi nuovi ed emergenti (ESENER), condotta dall’EU-OSHA a livello dell’UE, esamina in che modo i luoghi di lavoro europei gestiscono nella pratica i rischi per la sicurezza e la salute sul lavoro (SSL). Coinvolgendo migliaia di imprese e organizzazioni di tutta Europa, considera i rischi psicosociali, la digitalizzazione e i fattori che...

Gli sviluppi finalizzati alla sostenibilità, come la promozione di un’economia circolare o l’aggiudicazione di lavori in base al livello di sostenibilità dei contraenti, possono avere un impatto diretto sulla salute e sulla sicurezza sul lavoro (SSL). Per garantire condizioni di lavoro sicure e rispettose della salute durante la transizione verde dell’Europa all’orizzonte 2040...

Organizzati in collaborazione con i punti focali nazionali dell’EU-OSHA, i premi per le buone pratiche della campagna «Ambienti di lavoro sani e sicuri» conferiscono un riconoscimento a tutti i tipi di organizzazioni europee che presentano approcci innovativi intesi a promuovere il benessere dei lavoratori. Possono essere presentati esempi di buone pratiche che evidenziano come...

Al lavoro su piattaforma digitale si ascrive un’ampia gamma di mansioni in cui i lavoratori si trovano ad affrontare problematiche molto diverse in materia di salute e sicurezza sul lavoro (SSL). Per integrare le risorse esistenti al fine di sensibilizzare in merito a questo settore prioritario della campagna «Ambienti di lavoro sani e sicuri» , l’EU-OSHA mette ora a...

L’ EU-OSHA evidenzia l’importanza di mantenere la sicurezza e la salute sul lavoro (SSL) in prima linea partecipando al 34º Congresso internazionale sulla salute sul lavoro (ICOH) , a Marrakech. L’ EU-OSHA analizza lo stato della SSL in Europa in un simposio, discute i risultati dell’ indagine sull’esposizione dei lavoratori concernente i fattori di rischio di cancro e...

La Giornata mondiale della SSL mette in evidenza il diritto a un ambiente di lavoro sano e sicuro per tutti. Nel 2024, si concentra sugli impatti del cambiamento climatico sulla sicurezza e la salute sul lavoro (SSL) . L’EU-OSHA si impegna a svolgere ricerche sulle conseguenze del cambiamento climatico e delle politiche di adattamento sulla SSL dei lavoratori e a offrire...

Può sembrare un privilegio lavorare in un ambiente sicuro e trascorrere del tempo di qualità con la propria famiglia . Ma nell’UE questi sono diritti per tutti i lavoratori. Prevedendo un limite di 48 ore lavorative settimanali nonché la possibilità di avere un tempo libero sufficiente tra un giorno e l’altro per riposare e investire nella vita personale, il benessere dei...

La digitalizzazione sta trasformando i luoghi di lavoro, rendendo le tecnologie di gestione dei lavoratori basate sull’intelligenza artificiale (AIWM) un’area prioritaria per la sicurezza e la salute sul lavoro (OSH ) . Il nostro documento più recente esamina il rapporto tra l’intelligenza artificiale (IA) e l’evoluzione delle dinamiche gestionali sul lavoro, utilizzando i dati...

In occasione della Giornata internazionale delle donne 2024 , l’EU-OSHA ha pubblicato un nuovo documento di discussione che esamina le dimensioni di genere del telelavoro e le principali sfide cui devono far fronte le donne. Il documento evidenzia l’impatto della transizione verso il telelavoro e i modelli ibridi, evidenziando come tali cambiamenti incidano in modo...

Il settore dell’assistenza sanitaria e sociale, che interessa circa il 10 % della forza lavoro complessiva in molti Paesi dell’UE, si trova ad affrontare diverse sfide in materia di salute e sicurezza sul lavoro (SSL). La digitalizzazione e l’introduzione del lavoro su piattaforma lo hanno trasformato determinando l’emergere di nuovi rischi e opportunità in materia di SSL per...