Notizie in primo piano

03/01/2020

Durante la presidenza del Consiglio dell’UE, che ha avuto inizio il 1  gennaio 2020, la Croazia promuove «un’Europa forte in un mondo di sfide».

La presidenza croata si impegna a rafforzare il pilastro europeo dei diritti sociali e i benefici che esso comporta per i cittadini europei in termini di condizioni di lavoro eque e assistenza sanitaria, oltre a massimizzare le opportunità offerte dalla digitalizzazione per la crescita sostenibile.

20/12/2019

Laura Artal via pixabay.com

Che cosa fanno i paesi europei ed extraeuropei per affrontare i disturbi muscoloscheletrici associati al lavoro (DMS)? I nostri 25 nuovi casi di studio esaminano varie iniziative politiche nazionali volte alla prevenzione e alla gestione dei DMS. Illustrano i risultati ottenuti da ciascuna iniziativa, i fattori di successo e le sfide e il potenziale di trasferibilità ad altri settori o paesi.

17/12/2019

Nei preparativi per accogliere il 2020, concediamoci un momento di riflessione: a EU-OSHA ripensiamo al nostro 25º anno ricco di campagne di sensibilizzazione e attività di ricerca, risultati del nostro impegno costante per contribuire a migliorare le condizioni di lavoro in Europa.

Grazie all’impegno della nostra rete di punti focali nazionali, delle parti sociali, dei partner delle campagne e delle altre parti interessate, il nostro messaggio di promozione di una cultura di prevenzione dei rischi è stato diffuso in modo capillare nel 2019.

16/12/2019

L’immenso potenziale delle tecnologie digitali sta cambiando il luogo di lavoro; ma quali sono le ripercussioni per la salute e la sicurezza dei lavoratori? La nostra nuova brochure fornisce una panoramica dei nostri lavori in corso sulla digitalizzazione – tra cui un recente progetto di previsione – e il suo impatto sulla salute e sicurezza sul lavoro (SSL).

13/12/2019

photo: Gerd Altmann via pixabay.com

Dopo il vertice di chiusura della fortunata campagna, l’EU-OSHA ringrazia tutti i partner per aver contribuito alla campagna 2018 –19 Salute e sicurezza negli ambienti di lavoro in presenza di sostanze pericolose. È grazie al loro incessante impegno che la campagna è stata così efficace.

Già fervono i preparativi per la prossima campagna. La campagna 2020-22 – Ambienti di lavoro sani e sicuri. Alleggeriamo il carico! – affronta i disturbi muscoloscheletrici (DMS), un problema persistente che affligge milioni di lavoratori in tutta Europa.

09/12/2019

 © EU-OSHA / Fernando Aramburu

L’evento della durata di 2 giorni, tenutosi a Bilbao, ha visto la partecipazione di responsabili decisionali, parti sociali, punti focali dell’EU-OSHA, partner ufficiali della campagna, partner nel settore dei media e altri soggetti interessati, riuniti per celebrare la conclusione della campagna «Salute e sicurezza negli ambienti di lavoro in presenza di sostanze pericolose».

Pages

Pages