You are here

Notizie in primo piano

24/04/2018

Le sostanze pericolose continuano a comportare rischi per la salute e la sicurezza dei lavoratori europei. La sensibilizzazione in merito alla necessità di eliminare l’esposizione a tali sostanze (e di gestirle nel caso in cui ciò non sia possibile) rappresenta l’obiettivo della nuova campagna Salute e sicurezza negli ambienti di lavoro in presenza di sostanze pericolose, che verrà avviata in occasione di una conferenza stampa a Bruxelles il 24 aprile 2018, alle ore 12.

19/04/2018

L’EU-OSHA desidera raccogliere riscontri relativamente alle proprie attività e ai risultati ottenuti per accrescere l’importanza del proprio lavoro in futuro. A tale scopo, puoi aiutarci compilando un breve questionario, che ti richiederà non più di 15 minuti.

Il modulo dell’indagine, che viene effettuata per conto di EU-OSHA dal consorzio di ICF e GfK, può essere compilato in inglese, francese, tedesco, italiano e spagnolo.

17/04/2018

La sezione aggiornata del sito web dell’EU-OSHA fornisce informazioni essenziali sulle sostanze pericolose nell’ambiente di lavoro; tratta della legislazione principale, ne spiega i principi e fornisce suggerimenti su come gestire le sostanze pericolose sul lavoro.

Inoltre, include sezioni sulle sostanze cancerogene, gli agenti biologici e i rischi emergenti e fornisce molti collegamenti utili a ulteriori informazioni per i lavoratori e i datori di lavoro.

13/04/2018

La gestione delle sostanze pericolose negli ambienti di lavoro in Europa è cruciale per la protezione dei lavoratori, delle imprese e delle economie. Come può, tuttavia, la tua organizzazione fare una differenza al livello degli ambienti di lavoro? Quali vantaggi trarrà poi la tua organizzazione dal partenariato con l’imminente campagna sulle sostanze pericolose dell’EU-OSHA?

10/04/2018

Una nuova relazione dell’EU-OSHA evidenzia i rischi per la sicurezza e la salute dei lavoratori dei porti che vengono a contatto con container da trasporto sottoposti a fumigazione. Una raccomandazione chiave è quella di compiere in modo prioritario le valutazioni dei rischi prima dell’apertura dei container e di applicare la normativa in materia di etichettatura dei container.

29/03/2018

Un nuovo studio di caso nell’ambito dell’OiRA (valutazione interattiva dei rischi online) evidenzia che i partenariati, la comunicazione chiara e gli incentivi, in Francia, si sono rivelati fattori chiave di successo per lo sviluppo e l’attuazione degli strumenti per i settori dei trasporti su strada e della ristorazione.

21/03/2018

Le sostanze pericolose continuano a rappresentare un grave problema di sicurezza e salute per milioni di lavoratori europei. Tuttavia, l’entità di tale esposizione e i rischi associati sono spesso sottovalutati o ignorati.

La prossima campagna dell’EU-OSHA, Salute e sicurezza negli ambienti di lavoro in presenza di sostanze pericolose, mira a sfatare false credenze, sensibilizzare sui rischi e a diffondere le buone pratiche e risorse per una gestione efficace delle sostanze pericolose nei luoghi di lavoro.

14/03/2018

Stime recenti hanno evidenziato che le malattie correlate al lavoro causano circa 200.000 decessi l’anno in Europa. Le malattie e gli infortuni legati al lavoro rappresentano un costo per l’Unione europea pari a circa 476 miliardi di EUR, che potrebbero essere risparmiati attraverso le giuste strategie, politiche e pratiche in materia di sicurezza e salute sul lavoro (SSL). La sensibilizzazione nei confronti di queste malattie, compresi i tumori professionali, è una priorità per l’EU-OSHA.

Pages