Notizie in primo piano

09/12/2019

 © EU-OSHA / Fernando Aramburu

L’evento della durata di 2 giorni, tenutosi a Bilbao, ha visto la partecipazione di responsabili decisionali, parti sociali, punti focali dell’EU-OSHA, partner ufficiali della campagna, partner nel settore dei media e altri soggetti interessati, riuniti per celebrare la conclusione della campagna «Salute e sicurezza negli ambienti di lavoro in presenza di sostanze pericolose».

21/11/2019

© INSHT

La nuova relazione passa in rassegna la letteratura scientifica su specifiche malattie professionali, quali malattie infettive e allergie, causate da agenti biologici. Include, inoltre, i risultati di un’indagine di esperti e una valutazione dei sistemi impiegati dagli Stati membri dell’UE per monitorare tali malattie ed esposizioni. La relazione fornisce raccomandazioni per migliorare le pratiche di monitoraggio e le strategie e politiche di prevenzione.

20/11/2019

photo: Aline Dassel via https://pixabay.com/

Dover gestire persone difficili, effettuare movimenti ripetitivi del braccio e della mano, sollevare e spostare persone o carichi pesanti sono ancora segnalati frequentemente dalle imprese come fattori di rischio per la salute dei lavoratori in tutta Europa. Ecco quanto emerge dalle conclusioni preliminari della terza indagine europea tra le imprese sui rischi nuovi ed emergenti (ESENER-3).

15/11/2019

© Cristina Vatielli 

La nostra nuova e dettagliata relazione generale europea e il relativo riassunto esaminano gli effetti dei DMS sulla forza lavoro, sulla società e sull’economia dell’Europa.

Queste pubblicazioni fanno parte di un progetto dell’EU-OSHA su larga scala volto ad analizzare dati nazionali ed europei relativi ai DMS, al loro impatto sulla salute e sul lavoro, ai fattori di rischio, alle misure di prevenzione e alle misure adottate per favorire il reinserimento lavorativo.

12/11/2019

L’EU-OSHA, i suoi partner e le parti interessate si riuniscono a Bilbao per la fase finale della campagna 2018-19 «Salute e sicurezza negli ambienti di lavoro in presenza di sostanze pericolose».

Il vertice celebra i risultati della campagna e offre ai delegati l’opportunità di condividere esperienze e migliori prassi sulla sostituzione delle sostanze pericolose, riducendo al minimo l’esposizione agli agenti cancerogeni, e sulle sfide per una prevenzione efficace.

07/11/2019

La piattaforma di valutazione interattiva dei rischi on-line di EU-OSHA (OiRA) è stata uno dei principali risultati dell’Agenzia nei suoi 25 anni di attività volta a promuovere e facilitare la valutazione e la gestione efficace dei rischi sul luogo di lavoro.

La piattaforma web di facile uso aiuta le aziende in tutta Europa, in particolare le micro e piccole imprese (MPI), a valutare e gestire i rischi per la sicurezza e la salute sul lavoro in vari settori e in molte lingue europee.

05/11/2019

Bird Island di Sergio da Costa e Maya Kosa ha ottenuto il premio come miglior film su un tema inerente al lavoro in occasione del Festival internazionale del documentario e del film di animazione (DOK Leipzig).

Il film vincitore affronta il problema della riabilitazione creando un’accattivante analogia fra la pazienza e la cura necessarie per garantire la guarigione degli uccelli feriti in una riserva e quelle necessarie per la ripresa di un giovane che rientra al lavoro dopo una malattia di lunga durata.

Pages

Pages