You are here

Comunicati stampa
COMUNICATO STAMPA - 05/06/2019 - 12:00

Un omaggio ai 25 anni dell’EU-OSHA e alla sua rete di partner

Il 5  giugno, a Bilbao, l’EU-OSHA ospita un evento per celebrare 25 anni di lavoro collaborativo per un’Europa sana e sicura. L’ occasione è un’opportunità per ringraziare tutti coloro che hanno lavorato con l’Agenzia nel corso degli ultimi 25 anni, oltre che per evidenziare i suoi numerosi e notevoli risultati ottenuti.

L’EU-OSHA (nota anche come “l’Agenzia di Bilbao”) dà il benvenuto alla sua rete di partner, alle autorità e al personale, passato e presente, alla manifestazione che si svolge nella città che l’Agenzia è orgogliosa di chiamare “casa”. L’EU-OSHA rende omaggio a tutti i suoi collaboratori e al loro impegno nel corso degli ultimi 25 anni con interventi e tavole rotonde.

Marianne Thyssen, Commissaria europea per l’Occupazione, gli affari sociali, le competenze e la mobilità dei lavoratori, si congratula e riassume l’importanza di questo traguardo per l’Agenzia: “Venticinque anni fa abbiamo istituito l’EU-OSHA per garantire che tutti, ma soprattutto i lavoratori e i datori di lavoro, conoscano le normative sulla salute e sicurezza e le buone pratiche per applicarla”.

Due tavole rotonde offrono ai presenti l’opportunità di riflettere sui successi ottenuti nel campo della sicurezza e della salute sul lavoro (OSH) in Europa negli ultimi 25 anni, nonché di guardare al futuro. Gli argomenti di discussione riguardano le motivazioni alla base dell’istituzione dell’EU-OSHA, il suo approccio proattivo alla tecnologia digitale, le sfide e le opportunità presentate dall’allargamento dell’UE e il carattere rivoluzionario del pilastro europeo dei diritti sociali. I partecipanti si soffermano anche sul successo dei progetti faro dell’Agenzia, come la campagna Ambienti di lavoro sani e sicuri, OiRA ed ESENER, e in particolare sul loro ruolo fondamentale nel sostenere le micro, piccole e medie aziende.

La dott.ssa Christa Sedlatschek, direttore esecutivo dell’EU-OSHA, osserva: “Uno dei maggiori traguardi raggiunti dall’EU-OSHA è che ora ha contatti stretti con imprese in tutta Europa”. I progetti faro quali, ad esempio, l’indagine ESENER contribuiscono a rafforzare questi rapporti individuando le esigenze delle imprese e dei loro lavoratori”.

Il dott. Jukka Takala, ex direttore dell’EU-OSHA, sottolinea l’importanza di un sostegno costante e dell’impegno ad affrontare sfide presenti e future in materia di SSL, riprendendo uno dei messaggi chiave dell’Agenzia: “Un buon livello di sicurezza e salute sul lavoro è sinonimo di successo economico. Dobbiamo far arrivare questo messaggio ai politici, oltre che cambiare i comportamenti e il modo di pensare a lungo termine”.

Sono tutti concordi sul fatto che i partenariati paneuropei e il metodo di lavoro tripartito dell’Agenzia siano fondamentali per il suo successo. Come osserva Hans-Horst Konkolewsky, ex direttore dell’EU-OSHA, “l’Agenzia ha dimostrato che il concetto su cui si basava – un’agenzia tripartita con una rete di punti focali e partner negli Stati membri e nei paesi partner – era efficace. Tale concetto è stato determinante nella definizione di un approccio comune sulla rotta da seguire nella protezione dei lavoratori”.

Diretta streaming disponibile mercoledì 5 giugno alle ore 15:30 (CET)

Guarda il videomessaggio della Commissaria Thyssen

Tieniti aggiornato sulle celebrazioni del 25º anniversario attraverso la sezione dedicata della nostra pagina web

Note all'editore: 
1.

L’Agenzia europea per la sicurezza e la salute sul lavoro (EU-OSHA) contribuisce a rendere l’Europa un luogo più sicuro, sano e produttivo in cui lavorare. Oltre a svolgere ricerche, elaborare e distribuire informazioni affidabili, equilibrate e imparziali nel campo della sicurezza e della salute, l’Agenzia organizza campagne paneuropee di sensibilizzazione. Istituita nel 1994 dall’Unione europea, l’Agenzia, che ha sede a Bilbao, in Spagna, riunisce rappresentanti della Commissione europea, dei governi degli Stati membri, delle organizzazioni di datori di lavoro e di lavoratori nonché esperti di spicco in ciascuno degli Stati membri dell’UE e di altri paesi.

Ora ci potete seguire su Facebook, Twitter, LinkedIn, YouTube oppure potete iscrivervi alla nostra newsletter mensile OSHmail. Potete anche registrarvi per ricevere periodicamente notizie e informazioni dall'EU-OSHA attraverso feed RSS.

http://osha.europa.eu

2.

Nel 2019 l’EU-OSHA celebra il suo 25º anniversario - 25 anni di collaborazione per un’Europa sicura e sana. L’Agenzia segna questa occasione analizzando le tappe fondamentali e i risultati in materia di salute e sicurezza sul lavoro (SSL) e guardando avanti alle sfide del futuro in tale ambito. Per celebrare questo impegno volto a migliorare la sicurezza e la salute nei luoghi di lavoro in tutta Europa, vengono organizzate varie attività e diffuse informazioni nel corso dell’anno. Visita la nostra pagina web dedicata al 25° anniversario per saperne di più sulle attività e sugli eventi celebrativi del 2019. Segui l’hashtag #EUOSHA25.