Workers with mental disorders in a digitalized world: challenges, opportunities and needs

Lavoratori con disturbi mentali in un mondo digitalizzato: problematiche, opportunità ed esigenze

Keywords:

L’articolo contiene una panoramica dei vari modi in cui i lavoratori con disturbi mentali, diagnosticati e non diagnosticati, reagiscono di fronte alle sollecitazioni legate all’attività lavorativa, alla tecnologia/digitalizzazione e alle relazioni interpersonali. Poiché i disturbi mentali sono oggetto di stigmatizzazione, i dipendenti che ne sono affetti hanno spesso difficoltà a rivelare la loro condizione sul luogo di lavoro. Pertanto i datori di lavoro dovrebbero promuovere un cambiamento culturale che tuteli la riservatezza e favorisca un clima di fiducia.

Inoltre la pandemia di COVID-19 ha avuto un impatto importante sulla diffusione del lavoro digitalizzato (in particolare il telelavoro) e sull’aumento dei disturbi mentali. L’articolo sottolinea la necessità di adottare approcci su misura, rafforzare la fiducia e promuovere un riconoscimento generale attraverso un adeguato sostegno sul piano normativo e organizzativo. È sempre più importante fare progredire la ricerca in questo campo, in modo da garantire che le esigenze dei lavoratori con disturbi mentali siano soddisfatte in un mondo del lavoro in continua evoluzione.

Scaricare in: en