Regolamentazione del telelavoro nell’Europa post COVID-19: sviluppi recenti

Keywords:

La maggiore frequenza del ricorso al telelavoro conseguente alla pandemia di COVID-19 ha stimolato la ricerca su questa forma di organizzazione del lavoro e sulla relativa incidenza a livello di benessere e di salute dei dipendenti. Il telelavoro presenta dei vantaggi, tra cui la flessibilità e l’autonomia, ma anche degli svantaggi.

La relazione dell’EU-OSHA si concentra sulle attuali modalità di regolamentazione del telelavoro in Europa presentando una panoramica della situazione post COVID-19 nell’UE, oltre a evidenziare i cambiamenti permanenti nella legislazione e gli sviluppi in materia di contrattazione collettiva in diversi Stati membri dell’UE dall’inizio della crisi pandemica.

Scaricare in: en

Ulteriori pubblicazioni su questo argomento