Polonia: gestione dei rischi psicosociali nelle micro e piccole imprese – prove qualitative tratte dalla terza indagine europea tra le imprese sui rischi nuovi ed emergenti (ESENER 2019)

Keywords:

La presente relazione illustra il caso della Polonia in uno studio qualitativo di follow-up della terza indagine europea tra le imprese sui rischi nuovi ed emergenti (ESENER 2019) sulla gestione dei rischi psicosociali nelle micro e piccole imprese. I risultati indicano che le microimprese e le piccole imprese in Polonia sono nelle fasi iniziali dello sviluppo di un’elevata consapevolezza e di meccanismi adeguati per prevenire e affrontare i rischi psicosociali. La relazione per paese presenta i risultati nel contesto della pandemia di COVID-19.

Lo studio evidenzia che il principale elemento per gestire la sicurezza e la salute sul lavoro nelle micro e piccole imprese polacche è, in larga misura, la paura delle ispezioni. Vi è una consapevolezza relativamente bassa in merito ai rischi psicosociali, anche per quanto riguarda gli obblighi legali. I dirigenti e i lavoratori delle micro e piccole imprese intervistati riportano interventi limitati che riguardano specificatamente le procedure e i meccanismi per la gestione dei rischi psicosociali.

Nel complesso, lo studio evidenzia la necessità di una migliore presa in considerazione del benessere psicosociale e di un miglioramento significativo nella gestione dei rischi psicosociali in seno alle micro e piccole imprese in Polonia.

Scaricarein: en