Factsheet 43 - Inserire le problematiche legate al genere nella valutazione dei rischi

Keywords:

Per migliorare le condizioni di lavoro sia delle donne che degli uomini sono necessari sforzi continui. Però, se si adotta una strategia che non tiene conto del genere per quanto riguarda la valutazione e la prevenzione dei rischi, si corre il pericolo di sottovalutare o addirittura di ignorare le donne come lavoratrici. Quando si pensa ai pericoli sul lavoro, in genere si pensa agli uomini che lavorano in settori ad elevato rischio di infortuni, quali i cantieri edili o le imbarcazioni da pesca, e non alle donne che operano nel campo dell’assistenza sanitaria e sociale o in nuovi settori, come i centri chiamata. Se però si esaminano attentamente tutte le condizioni di lavoro, si vede che in realtà tanto le donne quanto gli uomini affrontano notevoli rischi sul lavoro. È inoltre evidente che se si rende il lavoro più facile per le donne, lo si renderà più facile anche per gli uomini. È quindi importante inserire le problematiche relative al genere nella valutazione dei rischi sul posto di lavoro e l’integrazione di queste problematiche nella prevenzione dei rischi è attualmente un obiettivo della Comunità europea. La tabella seguente mostra alcuni esempi di pericoli e di rischi riscontrati in attività lavorative prevalentemente femminili

Scaricarein: da | de | el | en | es | et | fr | it | nl | pl | pt | sk | sv |