Prevenzione dei disturbi muscoloscheletrici in una forza lavoro diversificata: fattori di rischio per donne, migranti e lavoratori LGBTI

Keywords:
La relazione esamina la prevalenza dei disturbi-muscoloscheletrici (DMS) e i correlati fattori di rischio fisici, psicosociali, individuali e organizzativi in tre categorie specifiche di lavoratori: donne, migranti e lavoratori LGBTI. Essa affronta le ragioni per cui i lavoratori in questi gruppi sono più spesso esposti a fattori di rischio legati ai DMS, e riferisce una maggiore prevalenza di problemi sanitari, compresi i DMS, rispetto ad altri lavoratori.
Il lavoro sul campo, che annovera interviste con esperti, gruppi di riflessione con lavoratori e un’analisi approfondita di casi di studio, sostiene, integra e qualifica ulteriormente gli elementi attualmente disponibili.
Infine, si propongono raccomandazioni per politiche finalizzate a gestire i rischi per la salute e prevenire i DMS in ciascuno dei tre gruppi.
Scaricarein: en