Premio cinematografico «Ambienti di lavoro sani e sicuri»

photo: Gerd Altmann / pixabay.com

L’Agenzia europea per la sicurezza e la salute sul lavoro presenta il premio cinematografico «Ambienti di lavoro sani e sicuri» per il miglior film documentario sul lavoro. Il premio viene assegnato come categoria nell’ambito del festival del documentario Doclisboa a Lisbona (Portogallo). Doclisboa fa parte della Doc Alliance, un partenariato creativo tra sette importanti festival europei di documentari. Dal 2009 al 2019 il premio è stato presentato al Festival Internazionale del Cinema Documentario e di Animazione di Lipsia.

Oltre a un premio del valore di 5 000 EUR, l’EU-OSHA finanzia la sottotitolazione del film vincitore in più lingue europee per l’utilizzo da parte dei registi e la distribuzione attraverso la rete nazionale dell’EU-OSHA (punti focali) negli Stati membri dell’UE e in altri paesi europei.

Questo riconoscimento premia un documentario che ponga l’attenzione sull’essere umano in un mondo del lavoro che cambia. Il film dovrebbe trattare degli effetti del cambiamento politico ed economico sul modo in cui viviamo e lavoriamo, o di argomenti correlati al lavoro quali le condizioni fisiche e psicosociali nonché i rischi, attuali e futuri, sul luogo di lavoro.

Informazioni sul regolamento e sui termini per le candidature sono reperibili sul sito web di Doclisboa.

Requisiti del film

Vincitori del premio: 2009, 2010, 2011, 2012, 2013, 2014, 20152016, 2017, 2018, 2019