Disturbi muscoloscheletrici

Vertice 2022 «Ambienti di lavoro sani e sicuri» Riepilogo e impressioni

Importanti approfondimenti sulla prevenzione dei disturbi muscolo-scheletrici (DMS) da parte di esperti e decisori di alto livello hanno reso il vertice 2022 dell’EU-OSHA «Ambienti di lavoro sani e sicuri» coinvolgente e incisivo. Tenutasi a Bilbao il 14 e 15 novembre, con oltre 400 partecipanti, la conferenza ha mostrato la portata della campagna «Alleggeriamo il carico!» in termini di sensibilizzazione ai DMS, che interessano tre lavoratori su cinque nell’UE.

Fattori di rischio psicosociale e DMS: cosa possiamo ancora scoprire sugli effetti delle tecnologie digitali, la prevenzione e il rientro al lavoro.

I potenziali effetti dei fattori di rischio psicosociale (come un eccessivo carico di lavoro) per l’insorgenza di disturbi muscoloscheletrici (MSD) sono esaminati in una serie di documenti di riflessione e di articoli,

tra cui una pubblicazione nella quale è analizzato l’effetto della digitalizzazione in termini di esposizione dei lavoratori a fattori di rischio fisico (per esempio sotto forma di mansioni ripetitive) che dà luogo a un disturbo muscoloscheletrico (MSD) lavoro-correlato.