Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Strumenti personali
Passa a contenuto. Ricerca FAQ Guida Chi siamo

Agenzia europea per la sicurezza e la salute sul lavoro

Seleziona lingua:

Rete OSHA
Loading
Tu sei qui: Home Teaser

Teaser

Fa di ogni giorno una giornata mondiale senza tabacco! - EU-OSHA per ambienti di lavoro sani senza fumo (26/05/2015)

Ogni 31 maggio la Giornata mondiale senza tabacco evidenzia i rischi per la salute associati all'uso del tabacco e invita all'adozione di politiche efficaci per ridurne il consumo.

Si sa che il fumo di tabacco è associato a malattie respiratorie e cardiovascolari, oltre che a un significativo incremento del rischio di sviluppare certi tipi di tumore. Ma anche l'esposizione al fumo altrui? – o fumo passivo – è una causa significativa di malattia, disabilità e mortalità nell'Unione europea.

Divieti di fumare sul luogo di lavoro sono stati messi in atto in diversi paesi europei; tuttavia, taluni lavoratori sono ancora esposti al fumo passivo.

L'EU-OSHA invita i datori di lavoro e i lavoratori a lavorare assieme per eliminare il fumo passivo negli ambienti di lavoro. I posti di lavoro sani sono posti di lavoro senza fumo!

Leggi le guide pratiche per i datori di lavoro e i lavoratori per creare posti di lavoro senza fumo

Articolo di OSHwiki su esposizione al fumo di tabacco sul luogo di lavoro

Guarda “Napo in… polmoni al lavoro”

Entra a far parte della campagna ‘Gli ex fumatori sono inarrestabili’

 

 

Punti focali EU-OSHA: utilizzare la potenza del collegamento in rete per promuovere la sicurezza e la salute sul lavoro (20/05/2015)

L'EU-OSHA è un'organizzazione di rete. Punti focali in più di 30 paesi europei contribuiscono a promuovere i nostri servizi d'informazione e le nostre campagne d'attività a livello nazionale. Il loro supporto e il loro impegno sono d'importanza fondamentale per promuovere e mantenere una cultura di prevenzione del rischio sul luogo di lavoro.

Per saperne di più sulla nostra rete di punti focali

 

Aggiornati esplorando le nostre reti sociali (12/05/2015)

L'EU-OSHA è attiva sui media sociali, che usa per condividere conoscenze riguardo alla sicurezza e salute sul lavoro.

Questi canali aggiungono valore al nostro impegno volto a rendere gli ambienti di lavoro in Europa più sicuri, sani e produttivi aiutandoci a raggiungere un pubblico più ampio e a trasmettere messaggi chiari.

Siamo presenti nelle seguenti piattaforme di reti sociali: Twitter, Facebook, LinkedIn, YouTube e Slideshare

Aggiornati entrando nella nostra sempre più grande comunità SSL.

9 maggio, festa dell'Europa: perché l'Europa è per te! (07/05/2015)

La festa dell'Europa del 9 maggio 2015 segna il 65° anniversario della dichiarazione Schuman e commemora l'inizio della storia dell'integrazione europea. L'Unione europea si adopera per rendere l'Europa più forte a livello mondiale e l’Agenzia europea per la sicurezza e la salute sul lavoro (EU-OSHA) contribuisce a farne un luogo più sicuro, salubre e produttivo in cui lavorare.

Il 9 maggio prossimo l'EU-OSHA sarà presente nelle strade di Bilbao con attività di sensibilizzazione riguardo all'importanza di gestire in modo efficace lo stress e i rischi psicosociali sul lavoro mediante la sua campagna europea Insieme per la prevenzione e la gestione dello stress lavoro correlato. Puoi sostenere #EUmanagestress con noi seguendo i canali sociali @EU_OSHA.

Le istituzioni dell'UE apriranno inoltre le porte al pubblico per tutta la giornata. Informati sulla giornata delle porte aperte delle istituzioni europee e aderisce alle numerose attività di #euopendoors.

Prestigiosi esempi di gestione dello stress sul lavoro celebrati in occasione della cerimonia di premiazione svoltasi a Riga. (27/04/2015)

Il 27 aprile 2015, alla vigilia della Giornata mondiale per la sicurezza e la salute sul lavoro, si è tenuta la cerimonia di assegnazione dei premi europei per le buone prassi nell’ambito della sicurezza e della salute sul lavoro, nello sfondo della conferenza su salute e sicurezza sul lavoro, tenutasi a Riga sotto la presidenza lettone. Sono stati premiati undici esempi innovativi e prestigiosi di gestione dello stress e dei rischi psicosociali, di organizzazioni di diverse dimensioni e provenienti da diversi settori in tutta Europa. I premi hanno contribuito a dimostrare il successo della campagna sui luoghi di lavoro Insieme per la prevenzione e la gestione dello stress lavoro correlato.

 

28 aprile: una data chiave per la sicurezza e la salute sul lavoro (23/04/2015)

Uniti per creare una cultura della prevenzione in materia di SSL è il tema della giornata mondiale della sicurezza e della salute sul lavoro organizzata dall'Organizzazione internazionale del lavoro (ILO).
Una cultura di sicurezza e salute sul lavoro a livello nazionale è una cultura in cui il diritto a un ambiente di lavoro sicuro e salubre è rispettato a tutti i livelli, in cui i governi, i datori di lavoro e i lavoratori partecipano attivamente ad assicurare un tale ambiente di lavoro attraverso un sistema di diritti, responsabilità e obblighi definiti, e in cui si attribuisce la massima priorità al principio di prevenzione, secondo l'ILO.

L'articolo di OSHwiki alla ribalta - Verso una cultura della sicurezza e della salute sul lavoro (15/04/2015)

L'articolo di OSHwiki di questo mese degno di attenzione si incentra sulla questione della cultura organizzativa, che svolge un ruolo cruciale nella sicurezza e nella salute sul lavoro (SSL). Come spiega l'articolo, la cultura organizzativa di riferisce ai valori, alle norme, ai pareri e ai tabù condivisi in un'organizzazione che influenzano i processi lavorativi, le percezioni e le comprensioni dei rischi per la SSL e su come questi vengono trattati.

Investire nello sviluppo di una cultura aziendale che altamente valorizza la salute e la sicurezza non è perciò solo una questione di importanza per le organizzazioni. Si tratta anche di una priorità per l'Unione europea e altre organizzazioni internazionali, quali l'Organizzazione internazionale del lavoro (ILO) che ha dedicato la Giornata mondiale 2015 per la salute e la sicurezza a questo tema all'insegna di un'azione concertata “Unisciti nella costruzione di una cultura della prevenzione della SSL”.

 

L'EU-OSHA mette a disposizione gratuitamente una banca dati online di pubblicazioni in tema di SSL. (07/04/2015)

Desiderate trovare fonti informative sulla sicurezza e salute sul lavoro? La gamma delle nostre pubblicazioni spazia da relazioni approfondite di ricerca a bollettini informativi tematici da utilizzare sul luogo di lavoro. Tutti questi materiali sono scaricabili gratuitamente. La biblioteca permette di effettuare ricerche per lingua, argomento o parola chiave e di trovare numerose pubblicazioni in più lingue sui settori e temi principali in materia di SSL.

Visitate la sezione dedicata alle pubblicazioni

 

Confronto e scambio di buone prassi di SSL: disponibile la sintesi (24/03/2015)

È ora disponibile una sintesi del convegno "Benchmarking and exchange of good practices in OSH" (confronto e scambio di buone prassi di SSL), che ha dato alle aziende l'opportunità di confrontare le conoscenze relative alle prassi di salute e sicurezza. I quattro workshop tenuti durante la manifestazione hanno riguardato gli insegnamenti che si possono trarre dagli incidenti, la leadership nel contesto dell'SSL, la cultura della sicurezza e della salute e gli indicatori di efficienza per l'SSL.
 

OiRA nel dialogo europeo sociale settoriale (17/03/2015)

Il successo del progetto di valutazione interattiva dei rischi online (OiRA) non solo si riflette nel numero dei partner nazionali già coinvolti (15), ma anche vari comitati UE di dialogo sociale settoriale si sono avvalsi delle possibilità uniche offerte da OiRA.
 

Riconoscimenti per aziende e organizzazioni europee di spicco impegnate nella gestione dello stress sul luogo di lavoro (05/03/2015)

Nel quadro della campagna dell'EU-OSHA "Insieme per la prevenzione e la gestione dello stress lavoro correlato", l'Agenzia ha riunito, durante una cerimonia presieduta dal Commissario europeo Marianne Thyssen e dalla direttrice dell'EU-OSHA Christa Sedlatschek, oltre 100 nuovi partner ufficiali della campagna che hanno attuato misure per la riduzione dei rischi psicosociali e dello stress sul luogo di lavoro.
 

8 marzo - Giornata internazionale della donna (04/03/2015)

Da oltre 100 anni, la giornata internazionale della donna ha celebrato i risultati economici, politici e sociali delle donne di tutto il mondo e promosso una maggiore parità di genere. Nell'Unione europea, le donne costituiscono il 45 % della popolazione lavorativa, eppure troppi posti di lavoro sono concepiti avendo in mente una figura maschile. È necessario un approccio "sensibile alle specificità di genere" nelle questioni di SSL per rendere la vita lavorativa delle donne più sana, più sicura e più produttiva.

Segnala OSHmail a un collega (24/02/2015)

Insieme ai 68 000 abbonati a OSHmail, la newsletter dell'Agenzia europea per la sicurezza e la salute sul lavoro, riconosci l'importanza di tenersi aggiornati.
Ogni mese OSHmail fornisce le notizie, gli eventi e gli sviluppi più recenti provenienti da tutto il mondo nel campo della sicurezza e della salute sul lavoro.

Conosci colleghi, partner o gruppi in rete anch'essi interessati alla sicurezza e salute sul lavoro?
Perché allora non ci aiuti a far conoscere a più persone OSHmail inviando loro questo messaggio?

Clicca qui per dirlo a un collega

Abbonati a OSHMail

 

Grazie, il team OSHmail

 

 

Primi risultati della nostra seconda indagine su scala europea sulle imprese (12/02/2015)

È attualmente disponibile una selezione dei principali risultati di ESENER-2, la seconda edizione dell'indagine europea faro sulle imprese sui rischi nuovi ed emergenti condotta dall'EU-OSHA.
L'indagine ha studiato gli aspetti della salutre e sicurezza sul lavoro (SSL) presso circa 50 000 imprese in tutta l'Europa, incentrandosi sui rischi psicosociali e sulla gestione della SSL.
I partecipanti hanno risposto a domande sui principali fattori di rischio nelle loro imprese riferendo su come e perché li gestiscono nonché identificando le barriere che ostacolano la prevenzione.

Scarica i primi risultati di ESENER-2 (in inglese)

Giornata mondiale contro il cancro: la relazione dell'EU-OSHA esamina i metodi di diagnosi e prevenzione dei tumori lavoro-correlati (04/02/2015)

La relazione analizza gli attuali metodi di valutazione e mette in evidenza le lacune ancora esistenti nelle conoscenze sia dei fattori di rischio dei tumori di origine professionale sia dei tumori lavoro-correlati, formulando altresì raccomandazioni su come si potrebbero colmare tali lacune, in modo da giungere in tempi più brevi all'adozione di misure preventive.
La Giornata mondiale contro il cancro 2015 (4 febbraio) si prefigge l'obiettivo di sensibilizzare l'opinione pubblica in merito alla diagnosi, al trattamento e alla cura della malattia. La presente relazione costituisce un passo avanti verso una maggiore consapevolezza e un miglioramento delle conoscenze sui tumori di origine professionale.


 

"Rischi psicosociali in Europa: prevalenza e strategie di prevenzione" - sintesi disponibile in 25 lingue (27/01/2015)

La presente sintesi si basa su una relazione congiunta dell'EU-OSHA ed Eurofound sui rischi psicosociali sul lavoro, rivolta ai responsabili politici e ai consulenti, ai professionisti della SSL nonché ai rappresentanti dei datori di lavoro e dei lavoratori.
La relazione fornisce una vasta panoramica sui rischi psicosociali nei luoghi di lavoro europei ed esempi sulla politica da seguire tanto a livello politico quanto aziendale - il tutto illustrato da esempi tratti dalla vita reale e da studi di casi.

Leggere la sintesi (disponibile in 25 lingue)
Leggere la relazione integrale (in inglese)
Insieme per la prevenzione e la gestione dello stress lavoro-correlato (Ambienti di lavoro sani e sicuri)

Video e opuscolo dell'EU-OSHA - adesso disponibili in 25 lingue (20/01/2015)

Un ambiente di lavoro più sicuro, più sano e più produttivo in Europa In tale video e nell'opuscolo sono illustrate le aree prioritarie dell'EU-OSHA per il 2014 - 2020.

I sei settori principali sono: previsione dei cambiamenti e dei rischi nuovi ed emergenti, fatti e dati, sviluppo di strumenti per una buona gestione della SSL, azioni di sensibilizzazione, conoscenza dell'attività in rete e attività in rete a livello strategico e operativo.

Vedere il nostro nuovo video
Opuscolo 2014 dell'EU-OSHA: Un ambiente di lavoro più sicuro, più sano e più produttivo in Europa

Il sostegno di EU-OSHA all’Anno europeo per lo sviluppo 2015 (13/01/2015)

Il nostro mondo, la nostra dignità, il nostro futuro: questo è il motto dell’Anno europeo per lo sviluppo 2015. La campagna punta a mettere lo sviluppo al primo posto nell’agenda politica dell’UE, ispirando dibattiti e coinvolgendo i cittadini.

Nel corso del 2015, EU-OSHA, in collaborazione con la propria rete internazionale, si dedicherà a sensibilizzare in merito alla salute e alla sicurezza sul lavoro come elementi vitali di uno sviluppo sostenibile, oltre a impegnarsi per aiutare i paesi confinanti a ideare strategie incentrate sulla SSL.


Per saperne di più sull’Anno europeo per lo sviluppo 2015
Visita il sito web di EuropeAid per l’Anno europeo per lo sviluppo
Progetto di EU-OSHA nell'ambito della Politica europea di vicinato

Il benvenuto alla Lettonia quale titolare della Presidenza dell’UE (05/01/2015)

Per i primi sei mesi del 2015, la Lettonia sarà la titolare della presidenza del Consiglio dell’UE. La Lettonia fa parte della presidenza a tre dell’UE, insieme all’Italia (titolare precedente) e al Lussemburgo (al quale la Lettonia cederà la carica).

La presidenza a tre lavora a definire obiettivi a lungo termine per l’UE negli ambiti della crescita, dell’occupazione e delle riforme. Uno degli obiettivi della presidenza lettone è comprendere come l’UE possa aumentare la crescita e la competitività traendo il massimo vantaggio dalle opportunità offerte dal mondo digitale.

Per saperne di più
Visita il sito web della presidenza lettone

Cari visitatori, partner e collaboratori, (18/12/2014)

il direttore e tutto il personale dell'Agenzia europea per la sicurezza e la salute sul lavoro desiderano rivolgervi i migliori auguri di fine anno e di un 2015 all'insegna della felicità personale e del successo sul lavoro in un ambiente sempre più sano e sicuro!