Danimarca — Mai troppo vecchi per l'asilo nido: ridurre la pressione per favorire la permanenza lavorativa
09/03/2016 Digita: Studi di casi concreti 3 pagine

Danimarca — Mai troppo vecchi per l'asilo nido: ridurre la pressione per favorire la permanenza lavorativa

Keywords:Invecchiamento e SSL, Campaign 2016-2017

Nell'asilo nido danese Vuggestuen Kernehuset, i disturbi muscolo-scheletrici (DMS) dovuti a movimenti ripetitivi accrescono il rischio di uscita anticipata dal lavoro tra il personale. In cooperazione con il comune, l'asilo ha avviato una serie di misure volte a migliorare l'attenzione per la salute, prevenire i DMS e favorire la permanenza in servizio delle lavoratrici in età avanzata. Un terapista occupazionale ha condotto un'analisi della capacità lavorativa per identificare soluzioni, tra cui l'adattamento dell'ambiente di lavoro, misure per migliorare l'equilibrio tra vita professionale e vita personale e tariffe scontate per la partecipazione a corsi di fitness. Inoltre, le lavoratrici in età avanzata hanno affiancato le colleghe più giovani per sensibilizzarle sull'importanza dell'attenzione per la salute. L'amministrazione comunale ha fornito una formazione alla direttrice dell'asilo nido affinché diventi un'ambasciatrice della salute e sensibilizzi le dipendenti incoraggiandole a partecipare a iniziative per la salute. Tra i benefici ottenuti si segnalano condizioni di lavoro più sostenibili, una riduzione dei DMS e la permanenza dell'esperienza nel luogo di lavoro. I fattori di successo più importanti sono stati il sostegno dei sindacati e di esperti esterni e l'ampio ventaglio di misure attivate. La difficoltà maggiore identificata è la modifica dei comportamenti del personale. Gli interventi attuati rappresentano misure specifiche per un asilo nido, ma l'approccio può essere trasferito ad altre imprese.

Scaricare in:EN

Ulteriori pubblicazioni su questo argomento