Notizie in primo piano

In un nuovo documento di discussione i professionisti della sicurezza e della salute sul lavoro (SSL) evidenziano i punti di forza e le carenze dei servizi di prevenzione in diversi paesi europei. Il documento fornisce una prospettiva degli esperti all’attuale dibattito sul ruolo dei servizi di prevenzione interni ed esterni nel garantire il rispetto delle norme in materia di...

Nel complesso, le parti interessate hanno espresso notevole soddisfazione per il lavoro dell’EU-OSHA: l’87 % dei partecipanti all’indagine ha riferito di essere soddisfatto o molto soddisfatto. Il loro apprezzamento si estende ai contributi che l’EU-OSHA sta apportando alla sicurezza e alla salute sul lavoro (SSL): una maggiore consapevolezza dei rischi in materia di SSL e...

L’impiego della robotica avanzata e dell’intelligenza artificiale per automatizzare le attività è sempre più comune nei luoghi di lavoro dell’UE. Permette ai lavoratori di delegare attività banali e rischiose, migliorando la sicurezza e lo sviluppo delle competenze, ma pone sfide come l’eccessiva dipendenza, la perdita di autonomia e la necessità di una formazione adeguata. L...

In vista della settimana europea contro il cancro , che si svolgerà dal 25 al 31 maggio, l’EU-OSHA pubblica materiali di ricerca complementari che contribuiscono alla lotta ai tumori professionali. A seguito dei primi risultati dell’ indagine sull’esposizione dei lavoratori (Workers’ Exposure Survey, WES) avente per oggetto i fattori di rischio di cancro professionale in Europa...

Il mondo del lavoro, in rapida evoluzione, pone molte sfide per quanto riguarda la conformità alle normative in materia di sicurezza e la salute sul lavoro (SSL). Il suo miglioramento è un obiettivo duraturo a livello europeo e nazionale. L’EU-OSHA ha analizzato lo stato delle strategie nazionali e delle azioni intraprese a sostegno della conformità in materia di SSL in cinque...

L’indagine europea fra le imprese sui rischi nuovi ed emergenti (ESENER), condotta dall’EU-OSHA a livello dell’UE, esamina in che modo i luoghi di lavoro europei gestiscono nella pratica i rischi per la sicurezza e la salute sul lavoro (SSL). Coinvolgendo migliaia di imprese e organizzazioni di tutta Europa, considera i rischi psicosociali, la digitalizzazione e i fattori che...

Gli sviluppi finalizzati alla sostenibilità, come la promozione di un’economia circolare o l’aggiudicazione di lavori in base al livello di sostenibilità dei contraenti, possono avere un impatto diretto sulla salute e sulla sicurezza sul lavoro (SSL). Per garantire condizioni di lavoro sicure e rispettose della salute durante la transizione verde dell’Europa all’orizzonte 2040...

Organizzati in collaborazione con i punti focali nazionali dell’EU-OSHA, i premi per le buone pratiche della campagna «Ambienti di lavoro sani e sicuri» conferiscono un riconoscimento a tutti i tipi di organizzazioni europee che presentano approcci innovativi intesi a promuovere il benessere dei lavoratori. Possono essere presentati esempi di buone pratiche che evidenziano come...

Al lavoro su piattaforma digitale si ascrive un’ampia gamma di mansioni in cui i lavoratori si trovano ad affrontare problematiche molto diverse in materia di salute e sicurezza sul lavoro (SSL). Per integrare le risorse esistenti al fine di sensibilizzare in merito a questo settore prioritario della campagna «Ambienti di lavoro sani e sicuri» , l’EU-OSHA mette ora a...

L’ EU-OSHA evidenzia l’importanza di mantenere la sicurezza e la salute sul lavoro (SSL) in prima linea partecipando al 34º Congresso internazionale sulla salute sul lavoro (ICOH) , a Marrakech. L’ EU-OSHA analizza lo stato della SSL in Europa in un simposio, discute i risultati dell’ indagine sull’esposizione dei lavoratori concernente i fattori di rischio di cancro e...