Notizie in primo piano
09/06/2020

Prevenire i DMS lavoro-correlati: insegnamenti tratti dalla ricerca e dalle buone prassi

© iStock.com/andresr

Una nuova relazione riassume i risultati del progetto pluriennale dell’EU-OSHA che esamina ricerche, politiche e prassi in materia di prevenzione dei disturbi muscoloscheletrici lavoro-correlati (DMS), volto a promuovere lo sviluppo di strategie per affrontare questo problema di salute e la sicurezza sul lavoro altamente prevalente nei contesti professionali in Europa.

La relazione individua una seria di lacune a livello politico e dei luoghi di lavoro, che spiegano il motivo per cui i DMS lavoro-correlati continuano a essere un problema importante nonostante gli sforzi per prevenirli. Presenta inoltre raccomandazioni per superare le carenze degli approcci attuali, identificando come fattori chiave le normative e gli orientamenti specifici sull’attuazione, una particolare attenzione all’analisi del rischio, la prevenzione e l’ergonomia, la condivisione di buone prassi, nonché la partecipazione dei lavoratori.

Per maggiori informazioni, consulta la relazione integrale e la relativa sintesi Disturbi muscoloscheletrici lavoro-correlati: dalla ricerca alla pratica. Quali insegnamenti si possono trarre?

Visita la pagina web dedicata alla nostra ricerca sui DMS lavoro-correlati.