Salta ai contenuti. | Salta alla navigazione

Strumenti personali
Passa a contenuto. Ricerca FAQ Guida Chi siamo

Agenzia europea per la sicurezza e la salute sul lavoro

Seleziona lingua:

Rete OSHA
Loading
Tu sei qui: Home Concorsi Premio cinematografico Luoghi di lavoro sani e sicuri 2011

Premio cinematografico Luoghi di lavoro sani e sicuri 2011

… e "Azione!" Per un luogo di lavoro più sicuro, più sano e più produttivo. L'Agenzia europea per la sicurezza e la salute sul lavoro (EU-OSHA) sostiene il Premio Cinematografico Luoghi di lavoro sani e sicuri per il miglior documentario sulle tematiche legate al mondo del lavoro. Il premio viene consegnato nel corso del festival internazionale del cinema documentario e di animazione di Lipsia. La riuscita collaborazione consente all'EU-OSHA di richiamare l'attenzione sul suo compito di promuovere luoghi di lavoro più sicuri e più sani in Europa.

Il concorso, che si colloca nel quadro della campagna Ambienti di lavoro sani e sicuri organizzata dall'EU-OSHA’ a livello paneuropeo, mette in palio un premio di 8 000 euro. A titolo di ulteriore ricompensa, l'EU-OSHA produrrà 1 000 copie del film vincitore in 22 lingue dell'UE, norvegese e islandese, che saranno distribuite in tutta Europa.

Per partecipare all'assegnazione del premio, i registi sono invitati a presentare i film entro il 10 luglio 2011. Il film vincitore sarà selezionato da una giuria internazionale, composta da importanti professionisti del settore cinematografico e da esperti in materia di sicurezza e salute sul lavoro, durante il festival DOK di Lipsia.

Vincitore

vincitore

Work Hard – Play Hard, un film di Carmen Losmann (Germania), si è aggiudicato il premio Luoghi di lavoro sani e sicuri 2011.

Abilmente diretta, la pellicola fa riflettere e offre spunti di discussione su uno dei temi più importanti del nostro tempo –l'individualità e la personalità della forza lavoro odierna e, sulla scia delle moderne teorie sull'organizzazione e la gestione del lavoro, affronta questioni più ampie come il ruolo degli individui.

Il film invita il pubblico a mettere in discussione la nostra instancabile ricerca del Santo Graal: massima produttività ed efficienza a tutti i costi- le cause, l'evoluzione e la conclusione.

Go up