You are here

Relazioni annuali

Uno dei modi principali con cui EU-OSHA assicura la trasparenza e l’affidabilità è la pubblicazione di relazioni annuali sulle attività ed i risultati.

Relazione annuale di attività

In occasione di ciascun esercizio finanziario, il direttore dell’EU-OSHA  prepara una relazione sulle attività dell’Agenzia per l’anno precedente. Segue la struttura del programma annuale di gestione, fornendo informazioni sulla realizzazione degli obiettivi chiave e delle attività descritte nel programma. Esamina altresì le risorse utilizzate per acquisire gli obiettivi dell’Agenzia.

La relazione annuale di attività funge inoltre da relazione sulla gestione del direttore e comprende, ad esempio, l’applicazione degli standard per il controllo interno.

Il consiglio di direzione di EU-OSHA analizza e valuta la relazione di attività. Questa è una fase importante del processo di valutazione che analizza come l’Agenzia ha impiegato il proprio bilancio per l’esercizio (processo di discarico).

Ciascuna relazione di attività include una dichiarazione di affidabilità nella quale il direttore attesta che:

  • La relazione presenta un quadro veritiero e fedele
  • I sistemi applicati forniscono le necessarie garanzie di legalità e regolarità delle transazioni finanziarie
  • Nella relazione non sono state omesse informazioni rilevanti

Relazione annuale

Come previsto dal regolamento istitutivo di EU-OSHA, il consiglio di direzione è tenuto ad adottare la relazione generale annuale circa le attività di EU-OSHA e trasmetterla entro e non oltre il 15 giugno al Parlamento europeo, alla Commissione, al Comitato economico e sociale europeo, alla Corte dei conti, agli Stati membri e al comitato consultivo per la sicurezza, l’igiene e la salute sul luogo di lavoro.

Questa costituisce un’attività complementare ma distinta rispetto alla valutazione del Consiglio circa la relazione annuale di attività dell’Agenzia che costituisce una prescrizione prevista dalla normativa finanziaria dell’Agenzia e che viene trattata come un punto distinto dell’ordine del giorno.

Accesso alle relazioni annuali.