You are here

Comunicati stampa
COMUNICATO STAMPA - 06/11/2017 - 12:30

Due documentari vincono il premio cinematografico Ambienti di lavoro sani e sicuri 2017

I vincitori ex aequo del miglior film sul tema del lavoro sono Lewis Wilcox per «Before the bridge» (USA) e Tuna Kaptan per «Turtle shells» (Germania). I premi sono stati presentati dall’Agenzia europea per la sicurezza e la salute sul lavoro (EU-OSHA) alla 60a edizione del festival internazionale del film documentario e di animazione di Lipsia 2017 (DOK Leipzig).

Cambiamenti tecnologici e sociali in rapida evoluzione nel mondo che riguardano tutti noi e la nostra visione del futuro del lavoro.

Il film premiato, «Before the bridge» di Lewis Wilcox, sensibilizza in merito all’influenza che l’automazione avrà sul futuro dell’umanità. Ecco il commento della giuria: «Cambiamenti tecnologici e sociali in rapida evoluzione nel mondo che riguardano tutti noi e la nostra visione del futuro del lavoro».

Il secondo film premiato «Turtle shells» di Tuna Kaptan è un’opera con una prospettiva multipla, che esplora le connessioni tra il mondo animale, gli esseri umani e la guerra. La giuria ha ritenuto che il film fosse «un approfondimento complesso e poetico delle drammatiche turbolenze del mondo contemporaneo: guerre, migrazioni e crudeltà, che sintetizza l’imprevisto, tra cui la nostra relazione con il mondo animale».

La giuria ha inoltre assegnato una menzione speciale al film «Alien» di Morteza Atabaki (Turchia), che narra di un anziano lavoratore in un laboratorio di filati.

L’EU-OSHA intende promuovere il dibattito sull’importanza della sicurezza e salute sul lavoro (SSL) in Europa. Attraverso la creazione e il finanziamento del premio cinematografico Ambienti di lavoro sani e sicuri, l’EU-OSHA si propone di costituire una biblioteca di film per sensibilizzare sulla SSL e ispirare i registi a realizzare più film sul tema del lavoro, della sua natura mutevole e dei suoi effetti sui lavoratori e sull’ambiente in cui è svolto.

Ai registi vincitori viene assegnato un premio in denaro di 5 000 EUR, da condividere, oltre a copie in DVD dei loro film. Questi DVD saranno distribuiti anche ai punti focali nazionali dell’EU-OSHA in tutta Europa per essere proiettati, corredati se necessario da sottotitoli. Le proiezioni mirano a incoraggiare il dibattito su diversi temi relativi alla SSL e sulle nuove forme di lavoro in particolare nonché a diffondere a un vasto pubblico il messaggio dell’importanza della sicurezza e della salute sul lavoro.

I documentari selezionati per il premio di quest’anno trattano una serie di questioni legate al lavoro attraverso una cinematografia stimolante e illuminante: le difficoltà dei piccoli agricoltori del Regno Unito, i pericoli affrontati dai lavoratori in un villaggio minerario boliviano ad alta quota e l’ambiente disumanizzante di un’enorme fabbrica tessile indiana.

Collegamenti:

Note all'editore: 
1.

L'obiettivo dell'Agenzia europea per la sicurezza e la salute sul lavoro (EU-OSHA) è contribuire a rendere l'Europa un luogo più sicuro, sano e produttivo in cui lavorare. Oltre a svolgere ricerche ed elaborare e distribuire informazioni affidabili, equilibrate e imparziali nel campo della sicurezza e della salute, l'Agenzia organizza campagne paneuropee di sensibilizzazione. Istituita nel 1994 dall'Unione europea, l'EU-OSHA, che ha sede a Bilbao (Spagna), riunisce rappresentanti della Commissione europea, dei governi degli Stati membri, delle organizzazioni dei datori di lavoro e dei lavoratori nonché esperti di spicco in ciascuno dei 28 Stati membri dell'UE e oltre.

Ora ci potete seguire su Facebook, Twitter, LinkedIn, YouTube oppure potete iscrivervi alla nostra newsletter mensile OSHmail. Potete anche registrarvi per ricevere periodicamente notizie e informazioni dall'EU-OSHA attraverso feed RSS.

http://osha.europa.eu

2.

Il premio cinematografico Ambienti di lavoro sani e sicuri rende omaggio ai documentari che trattano temi legati al lavoro nell’ambito delle campagne Ambienti di lavoro sani e sicuri dell’EU‑OSHA. Il premio viene presentato ogni anno al festival internazionale del film documentario e di animazione di Lipsia (DOK Leipzig), che si è tenuto quest’anno tra il 30 ottobre e il 5 novembre 2017.

Il DOK Leipzig, che è uno dei più eminenti festival internazionali del cinema documentario e di animazione e celebra quest’anno la 60a edizione, ospita il premio cinematografico Ambienti di lavoro sani e sicuri dal 2009.

Informazioni sui vincitori precedenti